image

Compositore, contrabbassista, direttore d’orchestra.
Nato a Parma si è diplomato in Contrabbasso ad Alessandria e laureato in Lettere Moderne a Milano.
E’ docente di Composizione Jazz, Contrabbasso e Improvvisazione al Conservatorio di Parma.
Attivo sulla scena italiana dal 1980, ha partecipato a festival in Europa, Africa, Stati Uniti, Canada, Cipro, Messico, Cina, Lituania, Estonia, Norvegia.
Ha collaborato a lungo con Giorgio Gaslini e Gianluigi Trovesi e con le orchestre sinfoniche della Rai di Milano e Torino e con numerosi ensemble cameristici.
Dal 1996 è Direttore Artistico del Festival “ParmaJazz Frontiere”.
Nel 1998 ha creato la ParmaFrontiere Orchestra per la quale ha composto: “I Loves you Porgy” (1998), dedicata alla musica di G. Gershwin, “Le Rêve du Jongleur:  memorie e presagi della Via Francigena” (1999), basata su una rilettura di musiche medievali, “…poi nella serena luce…”,  omaggio ad Attilio Bertolucci (2000), “The  Blanket of the Dark, a Study for Lady Macbeth” (2001), “A Silvery Silence, frammenti  da Moby Dick” (2003), Shahrazad, racconti dalle Mille e una Notte (2004), Snow Flowers on japanese haiku (2007).
Del 2005 è la produzione discografica “Un Sospeso Silenzio”, dedicato a Pier Paolo Pasolini.
Da sempre teso alla creazione di un linguaggio personale che nasca dalle diverse esperienze musicali vissute recentemente pubblicato il nuovo cd “Bianco il vestito nel buio” registrato in trio con Alberto Tacchini e Roberto Dani.

 

Corsi

2013/14 Pelléas et Mélisande. Musica è mistero
2012/13 Una “opera” per il novecento, Beckett e i tappeti d’oriente

Comments Closed